_____________________________________________________________________________ ______________________________

Mondo (7)

SIAMO TORNATI NUOVAMENTE ONLINE AL VOSTRO SERVIZIO

Da sempre pubblichiamo i vostri articoli

news ed informazioni.jpg

Siamo tornati Online. Dopo una lunga pausa siamo nuovamente aperti a ricevere tutte le vostre notizie per poterle pubblicare.

Trump in questi paesi ha vinto: il primo verdetto delle elezioni

Aperti i primi seggi negli Stati Uniti per l'Election Day che dovrà eleggere il presidente. Nel New Hampshire ci sono già i primi risultati di tre paesi: Trump in vantaggio

trump

Il risultato finale arriverà soltanto nella notte, ma negli Usa alcuni stati hanno già aperto le urne. Secondo le leggi elettorali americane, infatti, alcuni paesi piccoli con meno di 100 abitanti possono aprire i seggi già a mezzanotte.

Ebbene: ci sono già i risultati che vengono dal New Hampshire.

Nei seggi già chiusi: vince Trump

Tre paesi hanno già votato e aperto le schede: Dixville Notch, Hart e Millsfield. Non vuol dire quasi nulla, certo. Ma Trump ha battuto la Clinton 32 a 25 nei tre piccoli villaggi che hanno già scrutinato le schede. Secondo la tradizione molto radicata sul posto, questi tre paesi possono aprire le urne alla mezzanotte dell'Election Day e chiuderle non appena tutti hanno votato. I cittadini, fieri di questa particolarità, vanno a votare subito e così i primi risultati a uscire in tutti gli Stati Uniti sono proprio i loro.

Bene. Trump ha vinto con 16 voti contro i 4 della Clinton a Millsfield. Risultato inverso a Dixville Notch (4 Clinton e 2 Trump; totale elettori 8) e ad Hart, dove le 40 persone hanno dato 17 voti alla Clinton e 14 a Trump. In totale, Trump ottiene 32 voti mentre Hillary si ferma a 25. Secondo quanto scrive la Cnn, di solito chi vince a Dixville Notch poi diventa Presidente degli Stati Uniti d'America.

Molto più incerti però i sondaggi. La Clinton sembra in vantaggio secondo la media di sondaggi pubblicata da Real Clear Politics. Clinton è al 45,4% e Trump a 42,2%. Molto più lontani Gary Johnson, del partito Liberale, che si ferma al 4,8%, Jill Stein, del partito Verde, all’1,8%.

Fonte : Il Giornale

www.nelle24ore.it 

A fare le valige in prevalenza uomini non sposati tra i 18 e i 34 anni,

soprattutto del Nord Italia e diretti in Germania e Gran Bretagna

fuga italiani

Nell'ultimo decennio l'emigrazione italiana è cresciuta "notevolmente", passando dai 3.106.251 iscritti all'Aire nel 2006 ai 4.636.647 iscritti nel 2015, per un incremento pari al 49,3%. Lo rileva il Rapporto Italiani nel mondo 2015 presentato oggi dalla Fondazione Migrantes. I paesi che accolgono le comunità di italiani più numerose - si legge nel Rapporto -

STATI UNITI RICORDANO UNA TRAGEDIA CHE

NON SMETTE DI FAR MALE

A 14 anni dagli attentati, numerose le celebrazioni in programma

fabio sanfilippo 11 settembre

Torri gemelle: il ricordo degli italiani sui social

MEMORIA INDELEBILE. Chi non ricorda quella notizia, le immagini, il vociferare sull'attentato. Poi i comunicati stampa e tutte le tv, le radio sintonizzate sulle news - Sono passati ben 15 anni dall'attentato terroristico alle Torri Gemelle di New York, nei quali è cambiato il mondo contemporaneo:

Nasce "Nelle24Ore" 

Giornalismo Investigativo a cura di Fabio Sanfilippo

nelle24ore investigazioni

La data di nascita di "Nelle24Ore" è legata ad una persona, una scelta ed un evento.

CHI SONO E DOVE SONO LE 5 ORGANIZZAZIONI CRIMINALI DI RILIEVO NEL MONDO

 

usura

Tutti abbiamo sentito parlare almeno una volta della mafia italiana o russa, ma sono le uniche organizzazioni criminali esistenti? E come si strutturano? Ecco a voi le risposte.



__________________________

Siti amici

Fabio Sanfilippo

Forum Gr.Net

Italdetectives

Federpol

Forum Poliziotti

La legge per tutti

__________________________

Quotidiani OnLine

__________________________

Trattamento dati     Termini di utilizzo     Copyright © Fabio Sanfilippo (2015) Tutti i diritti riservati     nelle24ore


nelle24ore

Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001

Leggi le informazioni dettagliate